XS
SM
MD
LG

Strumenti di ricerca

Consulta l'archivio fotografico selezionando una delle due modalità di ricerca disponibili.

Effettua la ricerca e premi il tasto "Cerca" oppure Invio.
Premi "Reset" per rimuovere la ricerca.

Reset

Effettua la ricerca valorizzando una o più voci di seguito riportate.
Premi "Reset" per rimuovere la ricerca.

Reset

Dove trovarci

Puoi trovarci passeggiare per il paese oppure puoi chiamare il 348 78 12 767

Le osterie di Chiuppano

Osterie a Chiuppano sono documentate perlomeno fin dal ‘500, ma certamente risalivano a ben prima; per esibire documentazione basti citare un breve passo della relazione inviata nel 1584 al vescovo di Padova dal parroco don Paolo Peroli preoccupato per l’inclinazione di taluni fedeli a frequentare “ certi ridutti publici di giochi e de dadi et carte in giorno di festa”; dunque in un paese di 375 abitanti vi erano già più osterie; una delle più attive era quella di Bessè, dove si stava sviluppando una intensa attività economica. Fra i gestori troviamo tale Mattio Rubin, proveniente da Campese “oste che fa da mangiare e fa pane” e poi “Giobatta Tribia, hosto in Bese”. Fra settecento e ottocento in località Costo sorsero parecchie osterie con servizio di ristoro per i carrettieri che salivano in altopiano; ne ricordiamo alcune: La Riva, Volpato (più tardi noto come il bar della Scienza), Bastianòn, la Pesa. In paese dalla fine dell’ottocento con l’avvio del Cotonificio Rossi e la rapida crescita della popolazione crescevano le osterie fino a raggiungere nel censimento del 1927 il ragguardevole numero di 16, quando il comune contava 2400 abitanti; il numero si manterrà sostanzialmente invariato fino al secondo dopoguerra. Da ricordare nel cuore del novecento l’esercizio di Tita Osto in piazza davanti all’antica chiesa di San Daniele, il Cappello e l’osteria della Ida Micheletta in Via Roma, il bar alla Colonna di Piai in via Colere, le Canossiane in contrà Lunga, l’osteria da Borgo e quella al Castello in via Rossi. Più recenti i bar dei ristoranti Continental in via Tedesca e Gatto Nero sulla statale in via Granatieri di Sardegna. Le osterie più importanti disponevano sempre di un campo di bocce. Ma nei tempi andati bastava poco per mettere in piedi una osteria, che spesso consisteva in un piccolo locale, adibito quasi esclusivamente alla mescita di vino, vedi il locale di Francesco Sartore in via Stradelle o l’osteria da Algisto prossimo alla Crosara. In Marola esisteva nel secolo scorso la sola osteria della famiglia Toniolo.
Elementi per pagina:
Visualizza:
Elementi trovati: 40
Ritratto di amici al Bar Colonna
Ritratto di amici al Bar Colonna Num.: 004236 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1962 Via: Via Colere
Sfilata maschere
Sfilata maschereNum.: 000455 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1963 Via: Via Colere
Sfilata maschere
Sfilata maschereNum.: 000566 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1963 Via: Via G. Mazzini
Sfilata di banda e maschere
Sfilata di banda e maschereNum.: 000573 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1963 Via: Via Roma
Sfilata maschere
Sfilata maschereNum.: 000621 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1963 Via: Via A. De Gasperi
Cerimonia funebre
Cerimonia funebreNum.: 000903 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Roma
Cerimonia commemorativa
Cerimonia commemorativaNum.: 000956 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Roma
Gara ciclistica trofeo SAVE
Gara ciclistica trofeo SAVENum.: 001459 Autore: Giacomello PierantonioAnno: 1974 Via: Via Roma
La proprietaria nel suo Bar al Duomo
La proprietaria nel suo Bar al DuomoNum.: 002203 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Roma
Famiglia al Bar al Duomo
Famiglia al Bar al DuomoNum.: 002204 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Roma
Osteria "Alla Pesa"
Osteria "Alla Pesa"Num.: 002500 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Costo
Retro del Bar Osteria Al Capelo
Retro del Bar Osteria Al CapeloNum.: 002509 Autore: Giacomello PierantonioVia: Via Roma

Infochiuppano.it / 2PanProject - Via Roma 50/A 36010 – Chiuppano (VI) CF 93033160248

In collaborazione con Pro Loco Chiuppano